“Da gennaio palestra senza pietà🏋‍♀️, solo insalate 🥗per pranzo e otto bicchieri d’acqua al giorno. Ovviamente, niente più vino e birra ❌🍷🍺❌

… i #buonipropositi che tutti si ripromettono di mantenere!

Infatti, una decisione di questo tipo – così netta e improvvisa – potrebbe portarsi dietro più problemi che benefici.

Insomma, non è sempre l’approccio più corretto, la maggior parte delle persone che iniziano la palestra a gennaio molla il mese seguente.

Molto spesso alla base di tutto c’è la motivazione, capita infatti che l’impegno, il proposito non si portino dietro una motivazione solida e profonda. Nel senso che può essere magari la pressione sociale a spingerci a riattivarci, e non una necessità intima. Insomma, il rapporto è fra valori personali e spinte esterne, cioè pressioni legate a ciò che gli altri si aspettano da noi. Sarà dunque solo questione di tempo prima di abbandonare. Altro fattore che spesso determina il nostro fallimento nel mantenere uno stile di vita sano è la logica del tutto o niente. Scommettere tutto sul primo gennaio e ripromettersi che quest’anno sarà differente, darsi dunque un ultimatum non potrà che creare il cortocircuito perfetto quando la vita, con le sue difficoltà quotidiane, non ci consentirà di esaudirlo. E a quel punto saremo portati a gettare la spugna per intero.

Meglio, invece, concentrarsi sugli obiettivi quotidiani, lavorando giorno dopo giorno, senza buttare i propri desideri per intero ai primi, e scontati, ostacoli.

Alla stessa maniera, il rischio è quello di porsi obiettivi troppo grandi e ambiziosi. Al punto, di nuovo, da mollare dopo poche settimane se non una manciata di giorni.

Spesso ci ritroviamo ad assumere abitudini così grandi che non riescono ad attecchire perché sono troppo lontane dalla nostra routine regolare.

 

Veniamo ai fatti!

Ecco la ricetta per essere in forma per sempre e per mantenere i buoni propositi sportivi

1) FISSARSI UN OBIETTIVO REALIZZABILE

Perché mirare alla luna? Non serve a niente puntare all’impossibile, è il modo migliore per scoraggiarsi. Per mantenere de buoni propositi e essere motivati, fissarsi un obiettivo ragionevole, in funzione della propria condizione fisica: se si vuole perdere peso, non sperare più di 2 kg al mese, è già abbastanza. Ricordarsi che qualunque sia il proprio obiettivo, non si possono ottenere dei risultati immediati. Procedere lentamente, dolcemente, senza bruciare le tappe  e pensare alla bella ricompensa che vi offrirà.

2) FARE RICORSO A COACH

Per riprendere lo sport (per il bene!), non esitare a fare ricorso a un professionista. Seguire i buoni consigli di un coach sportivo per impostare il proprio programma d’allenamento. Niente di meglio che un bilancio personalizzato per impostare le cose e fare il punto sulla propria condizione fisica. Meglio accompagnati, per avere tutte le carte in mano e lavorare correttamente nel raggiungimento del proprio obiettivo più rapidamente possibile.

3) SCEGLIERE L’ATTIVITÀ GIUSTA

Fare sport è sempre stato una forzatura? Hai trovato l’attività giusta? Quella in cui ti alleni senza contare? Per ritrovare il piacere di fare attività, inizia a informarti sulle attività nella tua città. Ciò ti permetterà di conoscere meglio le tue aspettative e di rispondere ai tuoi obiettivi. Prova i nuovi corsi, singoli o in gruppo, perché non all’esterno…e testa i tuoi desideri. Fa bene per rimanere motivati e mantenere i buoni propositi.

4) CONCEDERSI DEL TEMPO

«Non ho tempo»… un freno che fa parte del linguaggio corrente? Per mantenere dei

buoni propositi sportivi, è assolutamente necessario liberarsi. Inserire lo sport nel programma settimanale. Mattina, pomeriggio o sera, tutte le occasioni sono buone per dedicarsi a un’attività. Una parentesi sportiva permette di essere più performante per il resto della giornata. Non hai mai sentito un vero benessere dopo una seduta sportiva? Liberarsi la mente, dimenticare le preoccupazioni, sentirsi bene nel proprio corpo è molto importante.

5) STABILIRE UN PROGRAMMA DI ALLENAMENTO

Pronti a fare sport e disposti a concedervi del tempo.  Fissarsi un programma d’allenamento per inserire queste nuove abitudini al proprio calendario. Il ritmo giusto se si vogliono mantenere i buoni propositi? Almeno 2 volte alla settimana, 3 volte sarebbe perfetto, per un’ora.

6) SUPERARE IL SEMPLICE OBIETTIVO

Finché è possibile, ottimizzare i buoni propositi per mantenerli nella durata. Vedere le cose dal lato giusto è indispensabile per rimanere motivati. Imparare a superare il semplice obiettivo: ovviamente riprendete lo sport per raggiungere un obiettivo preciso, ma non smettete di ripetervi che l’attività fisica fa benissimo al fisico e alla salute.

L’aspetto mentale è primordiale: fare le cose con piacere, senza preoccuparvi troppo dei risultati altrui.

Pensare prima di tutto a se stessi e al proprio benessere. Sarà più facile ottenere dei risultati.

Adesso conosci qualche consiglio per aiutarvi a mantenere la motivazione non solo all’inizio dell’anno.

Vuoi provare m2 movement? È gratis

Una prova gratuita subito per te

Fai click sul bottone e compila il modulo per richiedere una prova gratuita.
A seguito della ricezione dei tuoi dati i nostri operatori ti contatteranno per programmare con te i dettagli della tua visita.

RICHIEDI PROVA GRATUITA